creazioni-siti-web-roma

NonSoloGossip

Curiosità, news e tanto altro dalla tv al web

Sannino, la mia Carmela sfida la marginalità

(di Maria Grazia Marilotti) (ANSA) – CARBONIA, 09 OTT – “Attraverso il personaggio di
Carmela il film mette in luce la marginalità e le disuguaglianze
sociali. Nel caso di una donna, tutto è più arduo, e ogni
piccolo passo avanti diventa una conquista”. Marcello Sannino
racconta all’ANSA il suo esordio nel lungometraggio di finzione
con “Rosa Pietra Stella”, che sarà proiettato fuori concorso, in
prima regionale, al Carbonia Film Festival sabato 10 ottobre
alle 21 al Cine-Teatro Centrale. Il regista sarà presente in
sala per incontrare il pubblico e anche in veste di componente
della giuria ufficiale del Festival.
    “Raccontare l’universo di una donna con gli occhi di un uomo
significa confrontarsi con la complessità dell’animo femminile,
il coraggio, la forza ma anche la vulnerabilità”, spiega il
regista. “Rosa Pietra Stella” è una storia di sopravvivenza
tutta al femminile, che vede Ivana Lotito e Ludovica Nasti nei
panni di una madre e di una figlia intrappolate in un rapporto
difficile. Sannino crea un personaggio che si ispira ad una
persona di sua conoscenza. E costruisce la storia di una donna
che cerca ogni soluzione, anche pericolosa e poco edificante,
per garantire alla figlia un futuro migliore, nella cornice di
una Napoli multietnica.
    “A darmi lo spunto per il film è stata una mia amica – svela
il regista campano – la sua conoscenza mi ha permesso di avere
una chiave per entrare in contatto con la sensibilità femminile,
per immedesimarmi in questo mondo e sentire il desiderio di
raccontarlo”. Il film sottolinea la necessità di uno sforzo
collettivo per superare ingiustizie sociali e egoismi. “Il
cinema – commenta Sannino – può muovere il pensiero con le
emozioni, con la speranza che possa diventare un primo passo in
direzione di una evoluzione civile, e che gli ultimi trovino in
un mondo più solidale la forza per un riscatto personale, sull’
esempio della protagonista del film”. (ANSA).
   

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy