creazioni-siti-web-roma

NonSoloGossip

Curiosità, news e tanto altro dalla tv al web

Alex Baroni, 18 anni dalla scomparsa: la dedica di Eros Ramazzotti e il silenzio di Giorgia

Il 13 aprile del 2002 moriva a soli 35 anni Alex Baroni. Sono passati 18 anni da quel giorno e nel corso di questi anni non sono mai mancati i ricordi toccanti dei familiari e dei colleghi. Prima fra tutti Giorgia, che con il cantante ebbe una lunga relazione, poi gli amici come Eros Ramazzotti. Giorgia non ha pubblicato nulla il 13 aprile, ma solo tre settimane fa rendeva omaggio ad Alex e a sua madre scomparsa a marzo a causa del Covid19, mentre nel giorno dell’anniversario di Alex c’ha pensato Ramazzotti a dedicargli un video sulle note del loro duetto Non dimenticare Disneyland e una frase “La tua arte manca come la tua anima“.

La vita di Alex Baroni e la storia con Giorgia

Il fratello di Alex, Guido, parte dalla famiglia: mamma matematica, papà fisico, lui oggi insegnante di Ingegneria biomedica al Politecnico di Milano e Alex laureato in Chimica. Dentro Alessandro però arde il fuoco della musica, che lo porta da Milano a Roma, dove trova il successo e l’amore con Giorgia, con la quale ha una storia di 5 anni. Gli inizi sono nei garage e nei locali del milanese, dove ben presto Alex riscuote succcesso. Poi arriva il Festival di Sanremo nel 1997 e il premio come miglior interprete da parte della giuria di qualità

Giorgia e la morte di Alex Baroni: ‘Quel suo messaggio a cui non ho mai risposto’

Alex Baroni, l’incidente e la morte

Nel 2002 il terribile incidente quando Alex viene investito da una macchina mentre è a bordo della sua moto. Poco più di 20 giorni di coma e il cantante muore: “Sono ricordi molto difficili” racconta il fratello Guido Baroni a Vieni da me “si aveva a che fare con una tragedia familiare ma anche con tutto il contorno perché era un personagio famoso, ho voluto mettermi sulle spalle un po’ di responsabilità cercando di proteggere i miei, ho potuto contare sull’aiuto di tantissimi amici di Alex che si sono resi disponibili ad aiutarci in tutte le forme, dal servizio d’ordine davanti alla stanza che ci voleva perché c’erano persone che volevano entrare”.

Fonte: Tv Zap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy