creazioni-siti-web-roma

NonSoloGossip

Curiosità, news e tanto altro dalla tv al web

Antonio Zequila: “Mai vergognarsi di essere stati depressi”

Antonio Zequila, uscito dal Grande Fratello Vip e piombato come tutti nel lockdown, in un lungo post su Instagram, in un florilegio di puntini di sospensione, torna a parlare della sua (ormai passata) depressione.

Avevo giurato a me stesso che non ne avrei più parlato……ma sono costretto a farlo dal momento in cui una ex concorrente del gfvip ..confonde la depressione con la personalità…lei che alterna il vittimismo smielato al suo egoismo congenito….

La concorrente a cui si riferisce è Antonella Elia che nel corso di una diretta Instagram con Asia Valente, parlando dell’attore, ha dichiarato: “Quando te ne sei andata via lui è entrato in depressione, è proprio impazzito. A me Zequila non piace per niente, proprio zero. Quando gli ho dato quel bacio a stampo era per gioco e Pietro si è pure arrabbiato. Non mi piace, è l’opposto dell’uomo con cui potrei stare”.

Zequila prosegue scrivendo:

la depressione è una malattia seria…è il cancro dell’anima….spero che il mio messaggio possa aiutare chi ne soffre….io vi ero caduto in seguito alla perdita di mio padre Giovanni.. e grazie al gf vip 4 ed alla sensibilità immensa di Alfonso Signorini..al quale sarò sempre grato.. ne sono uscito..una sorta di catarsi…mai vergognarsi di essere stati depressi…anzi ritornando a vivere..ci sentiremo più forti per riaffrontare la realtà.. …mai mollare…crederci sempre..prima o poi il sole risplende….ne sono l’esempio vivente

Nel corso della trasmissione l’attore aveva affrontato infatti l’argomento parlando con il conduttore Alfonso Signorini, a cui aveva raccontato la grande sofferenza seguita alla morte del padre.

Fonte: Tv Zap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy