creazioni-siti-web-roma

NonSoloGossip

Curiosità, news e tanto altro dalla tv al web

Che cos’è lo stile shabby chic e come può brillare nella tua casa?

Forse sei cresciuto in una casa in stile shabby chic e ora stai allestendo il tuo posto con mobili e decorazioni che rientrano in questa estetica. Il look shabby chic è stato uno dei preferiti per un po’ di tempo, essendo diventato popolare alla fine degli anni ’80.

Origini

Il termine “shabby chic” è nato negli anni ’80. Nel design, questo era un periodo in cui l’opulenza e la decadenza erano al centro della scena. Dagli eleganti attici alle lobby aziendali piene di scintillanti marmi e ottone, lo stile elegante era facile da trovare.

Ha senso che emerga un look alternativo, pieno di pezzi ricchi di storia che hanno mostrato la vernice scheggiata, così come reperti vintage che vantano uno stile femminile. Nasce lo shabby chic!

Lo shabby chic è uno stile vissuto nel comfort e nel fascino antico che crea un’immediata sensazione di casalinga e di calore e può rendere accogliente uno spazio senza lavorare troppo.

Caratteristiche principali

Un’alternativa classica e romantica a stili più opulenti, come l’art déco. Le prime cose che vengono in mente quando si pensa allo shabby-chic sono lenzuola bianche e pulite e mobili antichi.

I mobili invecchiati, spesso rivestiti con vernice a gesso, così come i motivi floreali, le tonalità tenui e le balze sono alcune altre caratteristiche chiave dello stile shabby chic. Il look shabby chic è definito dal suo aspetto vintage o rilassato. Ha un’atmosfera romantica e autenticamente radicata. Il look regge sotto un uso intenso e gli inevitabili graffi e intaccature che un mobile molto amato sopporta non fa che aumentare il fascino.

Suggerimenti per la decorazione

Nota che l’aspetto shabby chic che è di moda oggi è diverso dall’estetica dei decenni passati. Teste di chiodi, trapuntature e battiscopa possono rimanere, ma sono spariti gli abbellimenti non necessari, le ghirlande, le braccia arrotolate di grandi dimensioni e i pesanti festoni che definivano il precedente look shabby chic.

Lo shabby chic è cambiato nel tempo.Il nuovo shabby chic ha più profondità rispetto allo shabby chic di 15 anni fa. I colori sono più ispirati allo stile inglese, carte da parati floreali, cuscini shabby e accessori vintage sono must-have, così come i materiali organici come la iuta. Mantenere il collegamento con l’esterno è fondamentale, sia che si tratti di combinazioni di colori, materiali o arte.

La componente “chic” della frase “shabby chic” si ottiene incorporando pezzi come sedie bregeré francesi e lampadari di cristallo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy