creazioni-siti-web-roma

NonSoloGossip

Curiosità, news e tanto altro dalla tv al web

Whitney Houston, è biopic per la regina del soul pop

ROMA – The Whitney Houston Estate, l’editrice Primary Wave e il produttore Clive Davis stanno unendo le forze per realizzare ‘I Wanna Dance With Somebody’, biopic dedicata alla regina del soul pop con Stella Meghie (The Photograph) alla regia. Per ora pochi dettagli sul cast, mentre la sceneggiatura, che a quanto pare non mancherà di affrontare anche le zone più oscure della vita della cantante, sarà a cura del talentuoso Anthony McCarten, più volte nominato all’Oscar e autore di ‘L’ora più buia’, ‘Bohemian Rhapsody’, ‘I due papi’ e ‘La teoria del tutto’. Non solo, sempre McCarten è anche lo scrittore dei testi del musical dedicato alla vita di Neil Diamond di prossimo debutto a Broadway.

I Wanna Dance With Somebody, prodotto da Pat Houston (cognata ed ex assistente della pop star), Clive Davis, Larry Mestel, Denis O’Sullivane McCartner, potrà poi ovviamente contare sulle canzoni dell’artista che accompagneranno vita e carriera della cantante fino alla sua tragica morte. Si legge nelle note di produzione che il film sarà una “celebrazione gioiosa, emozionante e drammatica della vita e della musica della più grande cantante R&B e pop di sempre, seguendo il suo percorso dall’oscurità alla fama mondiale. Mentre – aggiungono ancora i produttori – cercheremo di essere davvero onesti anche sul caro prezzo pagato per ottenere quella celebrità. Sarà, insomma, una saga ricca e complessa alla ricerca dell’equilibrio perfetto tra canzoni, cantante e pubblico e, al tempo stesso, l’emozionante racconto di una semplice ragazza del New Jersey in cerca della sua strada”.

Il produttore discografico Clive Davis, che ha conosciuto l’artista nel 1983 quando aveva solo 19 anni, ha dichiarato: “Dalla mia esperienza personale e professionale con Whitney fino all’età adulta e alla sua tragica morte prematura, so che la sua intera storia non è stata ancora raccontata. Sono felice che Anthony McCarten abbia deciso di impegnarsi in una sceneggiatura che non risparmierà nulla e sarà musicalmente ricca, in modo da raccontare in modo completo Whitney il cui genio vocale ha avuto delle influenze profonde sul mondo mentre lei combatteva fieramente contro i demoni che l’hanno portata alla fine”. Va ricordato che Whitney Houston, morta a 48 anni l’11 febbraio 2012 per annegamento accidentale nella sua stanza d’albergo (decesso, secondo i coroner, dovuto a malattie cardiache e uso di cocaina), aveva girato come attrice un film cult come ‘The Bodyguard’ insieme a Kevin Costner la cui colonna sonora conteneva il grande successo I Will Always Love You, ‘Uno sguardo dal cielo’ con Denzel Washington e ‘Donne’ diretto da Forest Whitaker. Inoltre in 25 anni di carriera ha venduto oltre 200 milioni di dischi in tutto il mondo e ha vinto sei Grammy Awards.

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy